Informiamo i nostri Clienti che con la Legge di Bilancio 2017, a far data dal 1 Maggio 2017, è stata introdotta la Rendita Integrativa Temporanea Anticipata (c.d. RITA), ossia la possibilità di erogazione anticipata delle prestazioni della previdenza complementare in relazione al montante accumulato richiesto e fino al conseguimento dei requisiti pensionistici del regime obbligatorio. La possibilità di richiedere la RITA è riservata ai soggetti, cessati dal lavoro, in possesso dei requisiti per l'accesso all'APE (anticipo finanziario a garanzia pensionistica) certificati dall'INPS. La prestazione consiste nell'erogazione frazionata, in forma di rendita temporanea fino alla maturazione dei requisiti pensionistici, del montante accumulato richiesto.
Per ulteriori informazioni clicca qui

CHIUDI

Ergo soluzioni assicurative, risparmio, investimento

RECLAMI

Nella presente sezione sono riportate le indicazioni e le informazioni
utili per la presentazione di un RECLAMO.

Reclami relativi a prodotti assicurativi diversi da Forme pensionistiche complementari
Qualora il servizio offerto dalla Compagnia ERGO Previdenza, la gestione del Suo rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri non fossero risultati di Suo gradimento, e/o nel caso in cui l'inconveniente non dovesse essere stato risolto dagli Uffici competenti interpellati e Lei volesse sporgere reclamo, potrà indirizzare all’Ufficio Reclami una comunicazione scritta che potrà inviare tramite posta ordinaria, casella di posta elettronica o fax ai seguenti recapiti:
  • ERGO Previdenza S.p.A. - Ufficio Reclami Via Pampuri 13, 20141 Milano;
  • indirizzo di posta elettronica reclami_ergoprev@ergoitalia.it;
  • Fax Uff. Reclami: 02 57308581
avendo cura di indicare i seguenti dati:
  • nome, cognome, indirizzo completo dell’esponente;
  • numero della polizza e nominativo del contraente;
  • numero e data del sinistro al quale si fa riferimento;
  • indicazione del soggetto o dei soggetti di cui si lamenta l’operato;
  • breve descrizione del motivo di lamentela;
  • ogni altra indicazione e documento utile per descrivere le circostanze.
La funzione aziendale incaricata della gestione dei reclami è l’Ufficio Reclami che, in osservanza al Regolamento IVASS n. 24/2008, sarà tenuto a predisporre riscontro entro 45 giorni dal ricevimento del reclamo in Compagnia.

Qualora non si ritenga soddisfatto dall'esito del reclamo o qualora non sia stato predisposto riscontro nel termine massimo di 45 giorni, potrà rivolgersi all’ IVASS – Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni – Servizio Tutela degli Utenti, via del Quirinale, 21 - 00187 Roma, telefono 06.42.133.1, fax 06.42.133.745 o 06.42.133.353, indirizzo PEC ivass@pec.ivass.it, utilizzando il modello predisposto da IVASS, disponibile sul sito www.ivass.it – sezione “Guida ai reclami”, corredando l'esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Compagnia.

In questi casi, nonché per i reclami che riguardano l'osservanza della normativa di settore che dovranno essere presentati direttamente all'IVASS, dovrà aver cura di indicare:
  • nome, cognome e domicilio del reclamante, con eventuale recapito telefonico;
  • individuazione del soggetto o dei soggetti di cui si lamenta l’operato;
  • breve descrizione del motivo di lamentela;
  • copia del reclamo presentato all’impresa di assicurazione e dell’eventuale riscontro fornito dalla stessa;
  • ogni documento utile per descrivere più compiutamente le relative circostanze.
Reclami relativi a Forme pensionistiche complementari istituite dalla Compagnia ERGO Previdenza S.p.A. Solo per reclami attinenti alle forme pensionistiche complementari istituite dalla Compagnia ERGO Previdenza in conformità al Decreto Legislativo 252/2005, qualora la Compagnia non abbia predisposto un riscontro entro 45 giorni dalla data di ricevimento del reclamo, oppure la risposta fornita non sia ritenuta soddisfacente, è possibile presentare un esposto a COVIP - Commissione di vigilanza sui fondi pensione - inviando la comunicazione ai seguenti recapiti:
- a mezzo posta, all’indirizzo: Piazza Augusto Imperatore 27 - 00186 ROMA;
- via fax, al numero 06 69506304;
- tramite casella di posta elettronica certificata, all'indirizzo: protocollo@pec.covip.it.

Ulteriori informazioni sulle modalità di predisposizione ed invio di esposti a COVIP sono disponibili nel sito www.covip.it

Reclami relativi a Prodotti Finanziario-Assicurativi (tipo Unit-Linked, Index-Linked e Capitalizzazione)

Qualora Lei non si ritenga soddisfatto dall'esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di 45 giorni, potrà rivolgersi, corredando l'esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dall'Impresa di assicurazione:
  • per questioni attinenti al contratto, all'IVASS, Servizio Tutela degli Utenti, Via del Quirinale 21, 00187 Roma, telefono 06.42.133.1;
  • per questioni attinenti alla trasparenza informativa, alla CONSOB, via G.B. Martini 3, 00198 Roma o via Broletto 7, 20123 Milano, telefono 06.8477.1/02.72420.1
In relazione alle controversie inerenti la quantificazione dei danni e l'attribuzione della responsabilità, si ricorda che permane la competenza esclusiva dell'Autorità Giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi, ove esistenti.

Scarica qui il rendiconto reclami ERGO Previdenza.



©ERGO Previdenza 2016 - P.Iva 10637370155 - Tutti i diritti riservati


QUOTAZIONI E RENDIMENTI
+ Gestioni separate
+ Unit linked
CHI SIAMO
+ Gruppo
+ Governance
+ Codice etico
+ Media
+ CSR
LA NOSTRA RETE
+ Agenzie
+ Consulenti